Giovanni Lega

Giovanni è fondatore e managing partner dello Studio LCA. Con una oltre trentennale esperienza quale avvocato d'affari, vanta una significativa expertise nel campo delle operazioni societarie di natura straordinaria, quali ad esempio operazioni di Mergers & Acquisitions, operazioni immobiliari e di turnaround, assistendo inoltre la clientela dello Studio in numerose cause e arbitrati in Italia e all'estero. E' membro nei consigli di amministrazione di numerose società e Associazioni. Attualmente presiede ASLA, Associazione Italiana Studi Legali Associati.

Aree di specializzazione professionale

Assiste clienti nazionali e internazionali in operazioni di finanza straordinaria quali fusioni, scissioni, acquisizioni e cessioni di partecipazioni, in operazioni di trasferimento di aziende e rami d’azienda, in ristrutturazioni e in operazioni di joint venture, nel settore degli investimenti in capitale di rischio, assistendo venture capitalist, fondi d’investimento, start up, singoli imprenditori e gruppi familiari.

Esperienza professionale

Ha fondato lo Studio Lega, Colucci e Albertazzi e Associati (LCA) nel 1988, attivo nel diritto commerciale internazionale e societario. Nel 1996, lo Studio Lega, Colucci e Albertazzi e Associati è divenuto la piattaforma su cui creare lo studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer, costituendone gli uffici milanesi e romani e integrando così la sede italiana nel relativo network mondiale. Ha ricoperto la carica di managing partner delle sedi di Milano e Roma ed è stato membro del Worldwide Partnership Council di Freshfields Bruckhaus Deringer.

Nel 2004 fonda nuovamente LCA Studio Legale, dove oggi ricopre la carica di managing partner.

Associazioni, seminari, media e altre attività

Giovanni è fondatore e tuttora Presidente di ASLA – Associazione degli Studi Legali Associati. ASLA vanta fra i propri associati i maggiori studi legali nazionali e i principali studi legali internazionali operanti in Italia.
E’ stato promotore e azionista di diverse ristrutturazioni industriali (es. Cirio, Mandelli, I.M.E.S., A.M.T. Robotics etc.) e di diverse iniziative imprenditoriali, tra cui Trendy Vend, Vini Italiani, Mozzarella Mania Food, Accademia della Pasta, Tatuus, Caleido, H-Farm, Lipogems, solo per citarne alcune.
Le passioni sono al centro della sua vita professionale e della sua carriera imprenditoriale: è infatti proprio da una sua intuizione e dall’amore per la musica che nasce il Blue Note di Milano, famoso jazz club e ristorante oggi considerato una delle più importanti vetrine della musica jazz in Europa e nel mondo. Non da ultimo, oggi il Blue Note di Milano è quotato in Borsa.
Ha inoltre partecipato anche come membro in molti Consigli di Amministrazione di società, fra cui Lamborghini, e di enti sociali e associazioni benefiche, tra cui Fondazione Rava, Istituto dei Ciechi, Idee Migranti, CERIF – Centro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia – dell’Università Cattolica di Milano. Oggi siede nel Consiglio di Amministrazione di Credit Suisse. In prima persona e attraverso LCA Studio Legale fornisce il suo contributo e supporto in molteplici attività probono.
La fiducia nelle nuove generazioni e la spiccata propensione all’insegnamento e alla formazione lo inducono a partecipare in qualità di relatore a numerosi convegni e eventi formativi. E’ stato anche teaching scholar presso varie università.

Formazione
Master of Laws, Harvard University School of Law (1985). Laurea in Giurisprudenza con lode, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (1981).

Ordine professionale di appartenenza
Ordine degli Avvocati di Milano.

Lingue
Italiano, Inglese, Francese.

Pin It